NAMINIEL

Illustratrice e Fumettista
L’ARTISTA SI PRESENTA

Heil vichinghi! Sono Pamela Bruzzo, in arte Naminiel, un’illustratrice e mangaka amante di mitologia, sopratutto norrena. Ho 26 anni e sono la tipica genovese burbera ma caciorona, la tipica ‘anima del gruppo’. Il mio amore viscerale per la cultura giapponese, per i manga e per tutto ciò che è gaming e ‘nerd’ mette radici già dalla prima infanzia quando, mentre le mie amiche giocavano con barbie e cucinette, io lanciavo per la scuola le carte dei Pokémon e alzavo le mani al cielo per Goku.
Sono sempre stata un maschiaccio, quella che in futuro scoprii chiamarsi ‘tsundere’. Ben presto il semplice guardare gli anime si trasformò in volerli replicare e poi, all’incirca alle medie, comprai il mio primo manga. Lì scoppiò la scintilla: all’improvviso le storie non si limitarono solo ai soliti episodi di One Piece che guardavo alla tv, ma a infiniti mondi che ai tempi, forse data l’età, forse data l’effettiva arretratezza delle piattaforme, non potevo raggiungere. Ho frequentato il liceo scientifico controvoglia fino a quando, l’ultimo anno, diedi la notizia ai miei: univerità? No, non fa per me. “Studierò e mi impegnerò per fare della mia passione un lavoro, diventerò la migliore maestra di Poké-” ah no, scusate, deformazione pro-fessionale, “Diventerò la migliore mangaka!”. Sì, ho un po’ la sindrome di Ash. Ad ogni modo, nonostante le difficoltà ora sono qui, finalmente sulla strada per far avverare il mio sogno. Non mi ritengo la classica ‘nata per disegnare’, ho ancora delle lacune, tuttavia sono una persona molto determinata, che non si tira indietro di fronte ad una sfida. Lavorare in gruppo e potermi confrontare sul campo mi dà la carica per migliorare ed imparare sempre di più.
Credo che il mio punto forte sia la mia fantasia e il mio essere completamente immersa in questo mondo. Le mie storie e i miei disegni nascono dalla voglia di raccontare cose importanti agli altri, farli emozionare e affezionare ai miei personaggi. Il mio sogno è esattamente far provare ai bambini e ragazzi delle generazioni future quello che ho provato io quel giorno in cui vidi Goku contro Freezer.
Un sogno forse stupido, irraggiungibile, ma se almeno uno di loro proverà la stessa emozione forse potrà rimanerne segnato per sempre, e la sua vita potrebbe cambiare come è cambiata per sempre la mia.”

SEGUI SUI SOCIAL
CURRICULUM

FORMAZIONE:

2016 – 2018
Diploma alla Genova Comics Academy.

2016 – 2019
Workshop con vari artisti, tra cui Federica di Meo, Filomena Nostrale e Mirka Andolfo.


ESPERIENZE LAVORATIVE:

Luglio 2018
Pubblicazione del suo primo fumetto autoprodotto, “Fu così che nacque il cielo”.

Dicembre 2019
Pubblicazione dell’artbook “Call to Ragnarock”.

2019
Entra a far parte della casa editrice “Reika Manga”.

2020
Pubblicazione come illustratrice per NuName 8, edito da NuPress.

2020 – 2021
Ha lavorato da freelancer con commissioni e grafiche per twitch e per influencer.

2021
Illustratrice ufficiale dello youtuber e twitcher Zergantis.

Attualmente impegnata in una fanzine di Hades.

GALLERIA

ILLUSTRAZIONE

ILLUSTRAZIONE

ILLUSTRAZIONE

ILLUSTRAZIONE

ILLUSTRAZIONE

ILLUSTRAZIONE

CARTOON

CARTOON

CARTOON

TAVOLA

TAVOLA

TAVOLA

STEP BY STEP
FULL COLOR

FULL COLOR

INK

INK

SKETCH

SKETCH